Chat with us, powered by LiveChat

EASY PLACET FISSO GAS

EASY PLACET FISSO GAS

Condizioni tecnico economiche (CTE):

Union Gas Placet Fisso Residenziale è l’offerta per i clienti finali titolari di punti di riconsegna con fornitura di gas naturale, così come stabilito dal comma 2.3 del TIV, per l’erogazione dei servizi di vendita dell’energia elettrica e del gas (maggior tutela e di salvaguardia). Sono esclusi i clienti multisito e clienti titolari di fornitura per le amministrazioni pubbliche e può essere richiesta solo nelle aree in cui è attivabile. L’offerta è caratterizzata da due componenti: la componente PFIX che si applica su ogni PDR di riferimento ed è valutata in €/anno, ed una componente PVOL che si riferisce ai consumi ed è valutata in €/Smc. Queste due componenti sono fisse e invariabili per 12 mesi a decorrere dalla data di attivazione della fornitura. L’offerta vale solo per uso domestico “residente” e prevede la modalità di fatturazione mensile.

Spesa gas naturale

Per quanto riguarda la componente PFIX, il prezzo è pari a 82€/anno per PDR, Iva e imposte escluse, mentre per la componente PVOL il prezzo è di 0,3792 €/Smc IVA e imposte escluse. Allo scadere dei 12 mesi di validità dell’offerta, i prezzi delle componenti PFIX e PVOL possono essere modificati dal Fornitore, sempre secondo le disposizioni da parte dell’Autorità di competenza. Il cliente è tenuto al pagamento degli oneri applicati nella misura definita dall’ARERA, al corrispettivo delle attività commerciali al dettaglio (QVD) e della componente GRAD per applicare le condizioni economiche del servizio di tutela e della componente CPR

Spesa per il servizio di trasporto e gestione del contatore: In fattura è prevista l’applicazione degli importi riferiti al distributore e gestione del contatore. Il trasporto e ulteriori oneri di sistema sono stabiliti dall’ARERA per il punto di fornitura indicato. Altri oneri di sistema, saranno applicati sempre sulla base dei dati forniti dall’ARERA.

Union Srl si riserva inoltre la possibilità di verificare, in qualsiasi momento, la rispondenza tra il consumo annuo effettivo del Cliente ed il contributo mensile applicato e di adeguare, conseguentemente, il contributo mensile. Il consumo annuo effettivo del Cliente sarà calcolato utilizzando la lettura di attivazione del servizio e la lettura effettiva successiva al 364° giorno di fornitura.