Chat with us, powered by LiveChat

Consumi stimati e rilevati:

Consumi stimati e rilevati:

I consumi stimati e rilevati rappresentano due importanti indicatori per comprendere l’andamento dei consumi e valutare la qualità del servizio offerto dalla tua compagnia energetica. Per questa ragione è importante saper leggere correttamente la bolletta luce e la bolletta gas e comprendere il significato di tutte le voci di spesa indicate. Inoltre, confrontando le condizioni economiche riportate nel tuo contratto con quelle offerte dagli altri operatori del libero mercato, potrai decidere se restare con la tua vecchia compagnia oppure cambiare, scegliendo senza incertezze una tariffa luce e gas più vantaggiosa.

Ricorda che una volta scelta la nuova tariffa luce e gas, per assicurarti un buon margine di risparmio dovrai anche adottare qualche piccola strategia o lieve variazione alle tue abitudini di consumo. Solo in questo modo potrai risparmiare sulla bolletta luce e su quella del gas, avendo la certezza di ridurre l’ammontare delle spese per le utenze domestiche nel corso dell’anno. La prima cosa che dovrai fare è analizzare il foglio di sintesi della bolletta e quindi concentrare la tua l’attenzione su tutte le informazioni relative ai consumi, facendo particolare attenzione ai valori indicati dalle voci consumi stimati e consumi rilevati.

Sebbene i costi debbano sempre riferirsi alla quantità di energia realmente consumata, spesso capita che al momento dell’emissione della bolletta le informazioni non siano proprio aggiornate, costringendo così la compagnia fornitrice a fare una stima della quantità di materia consumata